Kuaishou, la seconda più grande short-video app cinese, è riuscita a stupire gli addetti ai lavori ancora una volta.

La piattaforma di Pechino è infatti riuscita a vendere 14 milioni di dollari di merci in soli tre giorni. Beauty, apparel e sportswear le categorie merceologiche più performanti secondo quanto cominciato dall’azienda. C’è tuttavia una spiegazione dietro questo nuovo record.
L’ottima performance di vendita della short video app cinese è stata registrata nelle giornate comprese tra il 28 agosto e il 30 agosto. I tre giorni presi sotto esame hanno corrisposto nello specifico al periodo del “Kaopu Haohuojie”, tradotto letteralmente “Trustworthy Goods Festival”, un festival dello shopping creato ad hoc da Kuaishou. Durante le 72 ore dell’evento, la piattaforma ha attratto ben 341 milioni di utenti giornalieri, un numero superiore di 200 milioni rispetto alla media annuale.
Parola chiave per questo successo di Kuaishou è collaborazione. L’app ha infatti integrato i portali di JD, Pinduoduo, Tmall e Taobao sulla sua piattaforma. Inoltre, tramite un canale specifico chiamato Kuaishou Small Stores, Kuaishou ha reso possibile ai suoi utenti di dimostrare e promuovere, nonché consultare, i diversi prodotti offerti dalle principali piattaforme di e-commerce. Durante la promozione di tre giorni, Kuaishou ha etichettato una serie di prodotti ritenuti “affidabili”. Tale valutazione è stata anche frutto della valutazione attiva degli utenti di Kuaishou: stiamo quindi parlando di social-commerce. Gli “small stores” di Kuaishou sono di facile utilizzo. Quando un utente desidera acquistare un prodotto che vede su un video di Kuaishou, questo verrà quindi indirizzato al sito di e-commerce in cui è presente il prodotto stesso e si potrà quindi procedere al pagamento.
Tante quindi le potenzialità in ambito e-commerce per le short video app del Dragone. La social commerce sarà oramai il futuro del commercio online ed i principali e-tailer cinesi stanno già sviluppando le proprie strategie. Da Alibaba a JD, da Pinduoduo a Vip.com la social-commerce sta prendendo sempre più piede. Le piattaforme video come Kuaishou e Douyin sono ad oggi tra le app social più popolari in Cina, il cui numero degli utenti attivi giornalieri, rispettivamente 120 milioni e 150 milioni, sorprende sempre di più. I numeri parlano chiaro, Kuaishou è una delle nuove piattaforme da prendere sotto esame per il proprio business in Cina.