DUREX, QUANDO IL MARKETING FA CENTRO!

Schermata 2020 05 09 alle 09.25.08

Una pubblicità di Durex sta conquistando il web cinese per creatività e genialità. Al centro dell’immagine una mascherina ed un preservativo, sotto le quali c’è scritto rispettivamente  “quando esci” e “quando entri“. Il tutto con la scritta “bisogna sempre proteggere sé stessi e chi si ama” a fare da cornice. Due sole e semplici immagini, ma potenti ed evocative nel messaggio.

Durex sembra aver fatto centro in chiave marketing. La Cina è infatti il paese con più alto consumo di preservativi al mondo, e molte sono le case che si contengono questo mercato. Negli ultimi anni Durex ha infatti subito diversi attacchi da competitors, in primis giapponesi, che hanno cominciato ad intaccare la leadership dell’azienda anglosassone

>>> LEGGI ANCHE: DOUBLE FIVE SHOPPING FESTIVAL: $2.2 MILIARDI IN 24 ORE A SHANGHAI

 

1. Comunicazione easy, smart e grande utilizzo dei social in Cina

I netizen cinesi hanno risposto entusiasti e molto divertiti. In realtà Durex non è nuova a trovate pubblicitarie ad hoc per il pubblico. L’azienda si è infatti sempre distinta per la sua creatività, ma nello specifico, per la capacità di muoversi diversamente a seconda del pubblico di riferimento e di destreggiarsi al meglio nella comunicazione social. 

 

 

In Cina, Durex ha fatto capolino anche su TikTok, grazie alla partecipazione ad un ventaglio di iniziative circa una campagna di sensibilizzazione sull’importanza dell’uso del preservativo e delle malattie sessualmente trasmissibili. Durex ha capito appieno l’importanza di una comunicazione smart con il pubblico, ma che sappia coinvolgere emozionalmente. La sua pagina Weibo ad esempio, non è solo una vetrina dove postare locandine pubblicitarie, ma è una finestra importante di interazione con gli utenti. 

 

 

Tramite domande (es. “stai pensando a lei\lui”?) o vere short-lesson di educazione sessuale, Durex ha decisamente fatto centro su come ingraziarsi il favore del giovane e digitale pubblico cinese. Non solo, Durex è tradizionalmente un brand decisamente gay-friendly e, specialmente su Weibo, un social vicino alla comunità LGBT in Cina, non ha fatto mancare il suo supporto.

 

>>> LEGGI ANCHE: 4 TAKEAWAY DAL PRIMO ANNO DI ALLBIRDS IN CINA

 

2. Durex punta sull’emotional marketing

Con questa pubblicità Durex ha fatto sicuramente centro: “quando si entra o si esce, bisogna sempre proteggersi”. Non è una novità che una ‘emotional connection’ è lo strumento più prezioso per misurare il modo in cui i clienti percepiscono un marchio. Durex, attraverso una solida strategia di emotional marketing, ha avuto la capacità di connettersi con le persone a un livello più profondo e umano, specialmente con uno argomento delicato sullo sfondo: l’epidemia di Covid-19. Il marchio è riuscito ha creare quasi un dialogo diretto produttore – consumatore, aumentando non solo la fidelizzazione da parte degli acquirenti, ma creando una empatia tra le parti. 

 

 

Visita il nostro sito e seguici sui social per rimanere sempre aggiornato. 
Contattaci per scoprire la STRATEGIA di DIGITAL MARKETING
più adatta al tuo business: info@oborgroup.net

Lascia un commento