LA STRATEGIA VINCENTE DI MINISO ATTERRA A NY

SHOPPING 02 100 scaled

Miniso è un marchio di design e abbigliamento con sede in Giappone, nato dalla collaborazione tra il designer giapponese Miyake Junya e il giovane imprenditore cinese Ye Guofu. Il brand ha da sempre perseguito grandi ambizioni fin dall’apertura del suo primo negozio nel 2013, infatti ora ne conta circa 5.000 in tutto il mondo.

Il brand cino-giapponese ha come cardine centrale dei suoi valori il rispetto dei suoi clienti, e lo persegue promettendo loro prodotti creativi, qualità e prezzi competitivi (la maggior parte dei prodotti viene venduta tra $ 1 e $ 30). Inoltre, ogni settimana propone nuovi prodotti per incoraggiare i clienti a tornare regolarmente. I due fondatori quando hanno ideato il marchio non pensavano solamente a commercializzare i loro beni di consumo ma puntavano soprattutto a trasmettere uno stile di vita innovativo, sano e appagante sia attraverso i prodotti stessi sia attraverso l’esperienza di acquisto in negozio. I prodotti venduti sono appartengono a diverse categorie, si possono trovare dagli snack, ai capi di abbigliamento, ai cosmetici, gioielli, oggetti per la casa, fino ad arrivare al reparto dell’elettronica. La strategia di Miniso prevede di vendere ogni giorno tanti prodotti tutti con un prezzo molto basso, una qualità molto alta e un design moderno.

Il brand collabora continuamente con designer da tutto il mondo, in modo da garantire sempre prodotti all’avanguardia ai propri clienti, anticipando in alcune occasioni vere e proprie tendenze che poi si rilevano fruttuose anche in occidente. Grazie ai valori che contraddistinguono Miniso e alla strategia di mercato adottata, il brand è riuscito ad arrivare in più di 50 paesi in tutto il mondo in meno di tre anni e di generare vendite per oltre un miliardo di dollari in soli 5 anni.

In tempi più recenti, Zhang Jingjing, il CFO di Miniso, ha dichiarato in un’intervista che il mercato statunitense sarà un punto chiave per la futura espansione del marchio. Gli Stati Uniti rappresentano un enorme potenziale e infatti Miniso ha aperto da poco un flagship store Times Square, New York. La società manterrà comunque la maggior parte delle sue catene di approvvigionamento in Cina.

Ad oggi si può affermare senza alcun dubbio che il successo di Miniso sia alle stelle, quest’ultimo avrebbe ha dichiarato nel maggio di quest’anno di aver raggiunto un fatturato di 2,954 miliardi di RMB (420 milioni di USD) solamente nel terzo trimestre dell’anno fiscale 2023, con un aumento del 26,2% su base annua; l’utile netto rettificato è stato di 483 milioni di RMB (69 milioni di USD), con un aumento del 336,3% su base annua.

Lascia un commento