LA PSICOTERAPIA ONLINE AI TEMPI DEL COVID-19

ruth 1

Il cambiamento repentino nelle abitudini di consumo in Cina, dovuto alla pandemia ancora in atto in molti paesi del mondo, ha portato ad un aumento della digitalizzazione di molti settori, alcuni dei quali completamente nuovi al mondo digitale. Infatti, durante i due mesi di quarantena, caratterizzati da privazioni e isolamento, sono emersi nuovi bisogni; di conseguenza, aziende, enti e istituzioni hanno cercato di adattarsi prontamente trovando soluzioni spesso collegate al mondo digitale per soddisfare le esigenze dei cittadini e sostenerli in tempi di immobilità. 

 

>>> LEGGI ANCHE: LA 127° CANTON FAIR SARÀ ONLINE: UN ESEMPIO PER LE ALTRE FIERE?

 

1. Si espandono i servizi di telemedicina

Tra i bisogni che hanno registrato un aumento dall’inizio della pandemia vi è il bisogno di consulenza psicologica e psichiatrica. Infatti, la reclusione, l’allontanamento dalla vita sociale, gli effetti negativi sul lavoro, la perdita di cari o altri fenomeni che hanno accompagnato la pandemia hanno avuto un impatto psicologico molto forte sulla popolazione portando ad un picco nelle richieste di consulenza psicologica.

 

 

Molti sono stati gli specialisti, le istituzioni e i centri che si sono mobilizzati per fornire consulenze online al fine di dare sostegno psicologico alla popolazione durante la quarantena. Alcuni centri in seno all’università hanno iniziato la consulenza psicologica online ad insegnanti e studenti già dal 31 gennaio. Programmi di consulenza online sono stati lanciati anche in complessi abitativi, come riportato da Qingdao Evening News riferendosi ad un complesso nella città di Qingdao che si è appoggiato a WeChat per fornire servizi di consulenza ai propri residenti.

Anche alcune comunità residenziali a Pechino, come ad esempio Meiyuan nel distretto Haidian, hanno adottato la stessa soluzione creando gruppi WeChat per mettere in contatto volontari e persone bisognose. A Shanghai invece è stata lanciata una nuova piattaforma per fornire servizio di assistenza psicologia h24 in tutta la città. Infine, tramite WeChat grazie alla funzione “Health” è possibile prenotare direttamente un appuntamento online con psicologi. 

Il fenomeno della psicoterapia online emerso durante la pandemia ha aiutato non solo i cittadini ad affrontare la quarantena ma anche a democratizzare la psicoterapia nel lungo termine.  

 

 

 

Visita il nostro sito e seguici sui social per rimanere sempre aggiornato. 
Contattaci per scoprire la STRATEGIA di DIGITAL MARKETING
più adatta al tuo business: info@oborgroup.net

Lascia un commento