FEMALE CONSUMERS: 4 TENDENZE  DA TENERE IN CONSIDERAZIONE

Schermata 2020 07 20 alle 10.09.45

Qual è il peso della “She Economy” sui consumi cinesi? Un nuovo gruppo di consumatori formato prevalentemente da giovani donne dai 25 ai 45 anni, dal reddito medio-alto, mostrano alcuni comportamenti di acquisto precisi e distinti, ben diversi rispetto a categorie di consumatrici più anziane o giovani. Quali quindi le tendenze? 

 

>>> LEGGI ANCHE: CONTENT MARKETING SU TMALL, TUTTO CIO’ CHE BISOGNA SAPERE

 

1. Ricerca rapporto qualità-prezzo e conoscenza del prodotto

Per tutti i fattori che influenzano le decisioni di acquisto di queste “female consumers”, il rapporto qualità-prezzo è sicuramente una delle preoccupazioni principali. Circa il 90% delle acquirenti ammette che prima di ogni acquisto cercano informazioni sui brand o singoli prodotti singolarmente, attraverso passa parola di amici, famiglie o circoli social online basati su interessi e argomenti comuni, che di fatto sono alla base della social commerce. 

 

>>> LEGGI ANCHE: PERCHE’ SCEGLIERE WECHAT PER IL MERCATO IN CINA?

 

2. Mogujie e Pinduoduo le due main app

Queste le due main app dove fare i consumi. Le strategie marketing incentrate sulla vendita a basso prezzo di marchi affermati (come le vendite con sconti), hanno dimostrato di essere particolarmente efficace per i gruppi a medio reddito. Per quanto riguarda le consumatrici cinesi, ecco una visuale generale:

Mogujie livestreaming, quanto spendono le donne?

  • RMB 200 o meno, 20.8%
  • RMB 200-1000 – 53,7%
  • RMB 1000 o più – 25,6% 

Pinduoduo: 

  • 91% – apparel
  • 67,3% – general products
  • 54% – mother and baby products
  • 49,8 % – cosmetici
  • 45,9% – prodotti elettrici e 3C products
  • 44,9% – calzature

 

>>> LEGGI ANCHE: CROSS-BORDER E-COMMERCE & SOCIAL COMMERCE? ECCO UNA SHORT GUIDELINE

 

3. Personalizzazione ed emotivity connection con i prodotti 

L’aumento del reddito pro capite delle donne in Cina ha fatto si che queste siano diventate indipendenti. Oggigiorno la donna cinese segue le sue passioni, i suoi sentimenti, non solo in fatto di divertimenti, ma anche in ciò che compra. Le donne della classe media in Cina promuovono una vita di assoluta libertà dove prodotti standardizzati non possono più soddisfare le loro esigenze: le donne cercano prodotti unici e personalizzati.

 

The rise of China's female consumers | Insight | HSBC Holdings plc

 

Oggi preferiscono articoli di nicchia dove il gusto vince sull’utilità, senza contare il loro interesse per la storia dietro ad ogni marchio. A tale riguardo un marketing creativo che sappia abbracciare questi comportamenti di acquisto sarà importante affinché si possa avere successo con questa categoria di consumatori sempre più esigenti e ricercati. Oltre al consumo materiale, spendono molti soldi per arricchire la loro vita spirituale attraverso l’istruzione, i viaggi o l’esercizio fisico.

 

>>> LEGGI ANCHE: BRANDING IN CINA: 3 SOCIAL MEDIA CHE FORSE NON CONOSCI

 

4. Lower e top tier, quali differenze?

Nonostante la tendenza generale, le disparità economiche e lo sviluppo regionale disomogeneo hanno portato a enormi differenze nelle condizioni demografiche e nelle condizioni di vita nelle città di primo livello e in quelle meno sviluppate, rendendo il mercato femminile di consumo assai diversificato. Ecco quindi che oltre il 48% delle consumatrici nelle città di primo e secondo livello hanno meno di 29 anni, mentre nelle città più piccole la maggioranza ha tra i 30 e i 39 anni.

 

4 Key Takeaways from McKinsey's Chinese Luxury Consumers 2019 ...

 

Tuttavia, per quanto riguarda i gusti in fatto di acquisti, vi sono alcune somiglianze: entrambe comprano daily necessities o servizi relativi al tempo libero o all’intrattenimento sociale, ma chi vive nelle top tier cities sono disposte a spendere più soldi per turismo e istruzione mentre quelli nelle città più piccole vorrebbe pagare di più per uno stile di vita più sano. 

 

 

Visita il nostro sito e seguici sui social per rimanere sempre aggiornato. 
Contattaci per scoprire la STRATEGIA di DIGITAL MARKETING più adatta al tuo business: info@oborgroup.net

Lascia un commento